Ritorna dopo 2 anni e trionfa il festival Città di Mascalucia! Ruggero Sardo al timone della 13à edizione.

Al parco Trinità Manenti di Mascalucia (CT) altissimo il livello dei concorrenti della 13ª edizione del festival Città di Mascalucia.

La manifestazione condotta con grandissimo ritmo da Ruggero Sardo ha visto alternarsi sul palco 30 concorrenti divisi in 3 categorie tutti accompagnati dal vivo dalla Ethos Orchestra diretta dal maestro Daniel Zappa.

“Ogni edizione è sempre migliore rispetto alla precedente – dice Ruggero Sardo – anche quest’anno la qualità dei concorrenti è stata altissima e soprattutto la scelta di farli esibire live con una orchestra di 30 elementi rende questo evento unico ed apprezzatissimo”.

La direzione artistica di Maurizio Casella e l’organizzazione di Cenacolo 2000 con in testa il presidente Carmelo Russo con la collaborazione di Lino Mancuso lavorano un anno a questo evento girando l’Italia ed arrivando fino a Malta per la selezione dei finalisti.

Anche quest’anno la giuria tecnica composta da grandi professionisti del calibro di Luca Madonia, Marco Vito, Lilla Costarelli ha avuto un gran da fare per individuare i nomi dei vincitori delle categorie junior e senior e della sezione inediti.

Premi speciali assegnati dalla giuria critica e premio Globus assegnato da Enzo Stroscio.

Ospite della serata l’accademia Live Dance di Marzia Pappalardo e la giovane interprete maltese Cristina Magrin.

Grande apprezzamento da parte dell’amministrazione comunale di Mascalucia con il sindaco Vincenzo Magra che ha sottolineato come ormai il Festival sia diventato patrimonio artistico della città.

Strepitoso Ruggero Sardo che con le sue imitazioni ed un applauditissimo monologo con la voce di Andrea Camilleri ha regalato al pubblico mezz’ora di spettacolo divertente e coinvolgente.

Ritorna dopo 2 anni e trionfa il festival Città di Mascalucia! Ruggero Sardo al timone della 13à edizione.

Al parco Trinità Manenti di Mascalucia (CT) altissimo il livello dei concorrenti della 13ª edizione del festival Città di Mascalucia.

La manifestazione condotta con grandissimo ritmo da Ruggero Sardo ha visto alternarsi sul palco 30 concorrenti divisi in 3 categorie tutti accompagnati dal vivo dalla Ethos Orchestra diretta dal maestro Daniel Zappa.

“Ogni edizione è sempre migliore rispetto alla precedente – dice Ruggero Sardo – anche quest’anno la qualità dei concorrenti è stata altissima e soprattutto la scelta di farli esibire live con una orchestra di 30 elementi rende questo evento unico ed apprezzatissimo”.

La direzione artistica di Maurizio Casella e l’organizzazione di Cenacolo 2000 con in testa il presidente Carmelo Russo con la collaborazione di Lino Mancuso lavorano un anno a questo evento girando l’Italia ed arrivando fino a Malta per la selezione dei finalisti.

Anche quest’anno la giuria tecnica composta da grandi professionisti del calibro di Luca Madonia, Marco Vito, Lilla Costarelli ha avuto un gran da fare per individuare i nomi dei vincitori delle categorie junior e senior e della sezione inediti.

Premi speciali assegnati dalla giuria critica e premio Globus assegnato da Enzo Stroscio.

Ospite della serata l’accademia Live Dance di Marzia Pappalardo e la giovane interprete maltese Cristina Magrin.

Grande apprezzamento da parte dell’amministrazione comunale di Mascalucia con il sindaco Vincenzo Magra che ha sottolineato come ormai il Festival sia diventato patrimonio artistico della città.

Strepitoso Ruggero Sardo che con le sue imitazioni ed un applauditissimo monologo con la voce di Andrea Camilleri ha regalato al pubblico mezz’ora di spettacolo divertente e coinvolgente.

Ruggero Sardo presenta la cerimonia di inaugurazione del monumento dedicato a Franco Battiato e Lucio Dalla a Milo

Una statua interattiva ed a grandezza naturale!

È stato inaugurato a Milo il monumento dedicato a Franco Battiato e Lucio Dalla.

L’evento presentato con eleganza da Ruggero Sardo ha attirato un numerosissimo pubblico ed ha visto sul palco gli interventi di personalità ed ospiti.

Fortemente voluta dalla Pro Loco di Milo con in testa il presidente Alfredo Cavallaro ed il vice presidente Giovanni Strano l’opera è stata realizzata dall’artista Placido Calì e raffigura i 2 grandi cantautori, uno al piano e l’altro accanto, in un momento di evidente complicità artistica.

Presenti tra gli altri alla cerimonia di inaugurazione il sindaco di Milo Alfio Cosentino, l’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone, il presidente del Parco dell’Etna Carlo Caputo ed il presidente nazionale delle Pro Loco Nino La Spina.

“Il risultato è il frutto di una grande sinergia tra pubblico e privato – dice Ruggero Sardo – e vanno fatti i complimenti agli amici della Pro Loco di Milo che hanno fortemente creduto in un progetto inizialmente ritenuto da molti irrealizzabile”.

Presente all’inaugurazione il critico d’arte prof. Paolo Giansiracusa che ha appassionato il pubblico con un intervento interessante e coinvolgente.

Particolarmente apprezzata l’esibizione della cantante Daniela Rossello che dopo aver intonato l’inno nazionale ha interpretato un medley dei 2 artisti arrangiato dal maestro Daniel Zappa autore anche della colonna sonora dell’evento.

Appuntamento adesso il 22 agosto in anfiteatro a Milo con uno spettacolo dedicato a Dalla e Battiato con le musiche della Ethos Orchestra diretta da Daniel Zappa ed ospiti Rita Botto e Morgan condotto da Ruggero Sardo.

A Ragusa Ruggero Sardo ha presentato la 10ª edizione del Festival Cristina Guastella: emozioni e qualità!

Emozioni come sempre ed all’insegna dell’ altissima qualità la decima edizione del Festival Cristina Guastella condotto anche quest’anno da Ruggero Sardo.

All’interno della splendida cornice del Giardino Ibleo di Ragusa Ibla 24 concorrenti suddivisi in 3 categorie hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente con interpretazioni davvero talentuose.

Ospite d’eccezione il maestro Peppe Vessicchio che non ha perso l’occasione di sottolineare la grande qualità complessiva del Festival complimentandosi con gli organizzatori e con la direttrice artistica maestra Giovanna Guastella.

Tra i giurati anche Marco Vito già direttore dell’ orchestra della trasmissione Amici di Maria, il musicista Vincent Migliorisi, il maestro Andrea Rizzoli, la musicoterapeuta Giulia Campo, l’artista Alessia Pallavocino e la giornalista Pinella Rendo.

“Complimenti come sempre alla famiglia Guastella – ha detto Ruggero Sardo – perché in questi 10 anni è riuscita a perpetrare nel migliore dei modi il ricordo di Cristina attraverso la cosa che lei amava di più…ovvero la musica”.

Molto apprezzata l’esibizione di Ruggero Sardo che ha intrattenuto il pubblico con le sue imitazioni e monologhi brillanti.

Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale con in testa il sindaco Peppe Cassì e l’assessore Ciccio Barone che si è dichiarato molto ammirato dalla qualità dell’evento.

A Zafferana Ruggero Sardo presenta l’evento del dott. Salvo Noè: un bagno di folla ed il sogno di Aurora diventato realtà!

Una serata unica, un incontro emozionante che ha fatto riflettere circa 2000 persone all’anfiteatro di Zafferana Etnea.

Anche quest’anno il dott. Salvo Noè ha lasciato tutti a bocca aperta per l’energia unica che riesce a trasmettere durante i suoi partecipatissimi eventi.

La paura di sognare al centro della conferenza spettacolo condotta con eleganza da Ruggero Sardo e resa preziosa dalle letture della brava attrice Ornella Giusto protagonista de “Il paradiso delle Signore”.

Emozionante l’apertura della serata quando è stato realizzato il sogno della piccola Aurora: bimba di 11 anni che sta combattendo una dura battaglia ma che con caparbietà e tenacia ha voluto ballare davanti a moltissime persone dando a tutti un incredibile esempio di forza della vita.

“Sono sempre serate emozionanti quelle del dott. Noè – dice Ruggero Sardo – ma questa volta si è aggiunta una fantastica magia, abbiamo tutti percepito una energia fortissima che ci ha investito in maniera totalizzante.”

“Sono felice – ha aggiunto Ruggero – di aver potuto realizzare grazie a Salvo Noè il sogno di Aurora alla quale auguro ogni bene!”

Ruggero Sardo tra Emozioni e Musica! Una Rotonda sul mare conferma il successo della prima edizione!

Un grande successo, una grande conferma la seconda edizione dello show “una rotonda sul mare” condotto da Ruggero Sardo.

In piazza Castello ad Aci Castello (CT) un turbinio di emozioni e musica con la talentuosa regia di Frankie Capone.

Sul palco il grande protagonista è stato proprio lui: il bravo Frankie che tra una canzone ed un duetto ha regalato tanta ottima musica!

Apprezzatissimo il momento dedicato alla consegna del premio alla carriera ai Beans che hanno cantato alcuni tra i loro successi più famosi facendo letteralmente scoppiare la piazza!

“È un no show di emozioni ed ottima musica – ha detto Ruggero Sardo – Frankie Capone ha trovato anche quest’anno la perfetta alchimia per farvi vivere tante emozioni diverse tra loro ma fortissime.

I miei complimenti a lui ed all’amministrazione comunale di Aci Castello per il magnifico cartellone estivo!”

Che successo una Rotonda sul Mare!

Strepitoso successo per la 57ª edizione del Premio Aci e Galatea presentato da Ruggero Sardo

Serata di assoluto prestigio ad Acireale in occasione della 57ª edizione del premio Aci e Galatea organizzato dalla Noè Com.

Sul palco di Piazza Duomo, presentati in maniera magistrale da Ruggero Sardo, si sono alternati grandi nomi della imprenditoria, della cultura, dello spettacolo, della società civile siciliana.

Tra i premiati la scrittrice Catena Fiorello Galeano, l’attore e scrittore Totò Cascio, il cantautore Giovanni Caccamo, l’inviato di Rai Uno Giuseppe La Venia.

Premio Nazionale Speciale a Red Canzian.

Particolarmente emozionante il momento della consegna del premio al vice brigadiere Sebastiano Giovanni Grasso rimasto gravemente ferito lo scorso mese di settembre nel tentativo di sedare una rissa e costretto alla sedia a rotelle.

Apprezzatissimi riconoscimenti e premi anche per gli imprenditori accesi Pietro Palamidessi e Francesco Ardita, premio start up per Reiwa Engine.

Targhe speciali infine per lo storico Mario e Musmeci ed il pasticcere Massimo Cannavó.

Particolarmente apprezzati i momenti musicali a cura della Ethos Orchestra diretta dal maestro Daniel Zappa e gli interventi comici dell’attore Stefano Cairone.

“Un premio che ormai ha valenza nazionale – dice Ruggero Sardo – complimenti al dott. Salvo Noè ed a tutta la sua squadra per la passione che infonde nel realizzare un evento memorabile per tutti i siciliani.”

L’evento prodotto magistralmente da Primamusica Produzioni Artistiche andrà in onda su Video Mediterraneo e sulle principali emittenti regionali siciliane.

Ruggero Sardo presenta la cerimonia di inaugurazione del Pala Tomarchio a Viagrande (CT)

Una inaugurazione in grande stile quella del Pala Tomarchio di Viagrande.

Alla presenza delle massime autorità cittadine e dell’ assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone, Ruggero Sardo con il suo consueto stile ha presentato una cerimonia d’inaugurazione partecipatissima e scandita dalle note della banda musicale.

Molto emozionato il sindaco Francesco Leonardi che ha sottolineato come dopo più di 30 anni di attesa la struttura sia stata finalmente completata è dedicata al Prof. Rosario Tomarchio figura storica ed amatissima dello sport Viagrandese ricordati nell’occasione dal nipote Emanuele Messina.

La struttura sarà a disposizione dell’istituto comprensivo Giovanni Verga e delle società sportive ma anche del CSR consorzio siciliano di riabilitazione.

Soddisfatto l’assessore Falcone che ha sottolineato quanto il percorso sia stato avviato ma ancora solo all’inizio e che il governo regionale ha grande attenzione nei confronti di Viagrande.

“ Raccontare la Sicilia migliore è anche questo – dice Ruggero Sardo – avere l’opportunità finalmente di vedere completare opere pubbliche dopo anni di attesa e la dedica ad un Viagrandese prematuramente scomparso rende il tutto ancora più emozionante”.

Ad aprire la cerimonia di inaugurazione la brava cantante Floriana Pappa che ha interpretato l’inno nazionale italiano.

Ruggero Sardo ritorna sul palco del premio Aci e Galatea.

Sabato 16 Luglio in piazza Duomo ad Acireale andrà in scena una grande edizione del Premio Aci e Galatea anche quest’anno organizzata da Noè Com e dal dott. Salvo Noè.

Un premio che si proietta ormai all’interesse nazionale grazie alla perfetta organizzazione ed al parterre di ospiti di primissimo livello.

A ricevere il prestigioso riconoscimento saranno quest’anno la scrittrice Catena Fiorello Galeano, il cantautore Giovanni Caccamo, il giornalista inviato RAI Giuseppe La Venia, l’attore Totó Cascio, il vice brigadiere Sebastiano Giovanni Grasso e gli imprenditori Acesi Pietro Palamidessi e Francesco Ardita premio speciale Start Up all’azienda Reiwa Engine.

Sul palco anche l’attore comico Stefano Cairone, un défilé curato dal liceo artistico Brunelleschi di Acireale e la Ethos Orchestra diretta dal maestro Daniel Zappa.

“Un premio che ormai sta varcando i confini siciliani – ha detto Ruggero Sardo – grazie al grande lavoro del dott. Salvo Noè e della sua squadra.

Di anno in anno nomi sempre più prestigiosi e l’istituzione di un premio nazionale a testimonianza del fatto che ormai la platea di riferimento è l’Italia intera e non solo la Sicilia”

“Sono felicissimo per l’ennesima volta di poterne essere il presentatore”.

Ruggero Sardo ritorna sul palco del premio Aci e Galatea.

Sabato 16 Luglio in piazza Duomo ad Acireale andrà in scena una grande edizione del Premio Aci e Galatea anche quest’anno organizzata da Noè Com e dal dott. Salvo Noè è prodotta da Primamusica produzioni artistiche.

Un premio che si proietta ormai all’interesse nazionale grazie alla perfetta organizzazione ed al parterre di ospiti di primissimo livello.

A ricevere il prestigioso riconoscimento saranno quest’anno la scrittrice Catena Fiorello Galeano, il cantautore Giovanni Caccamo, il giornalista inviato RAI Giuseppe La Venia, l’attore Totó Cascio, il vice brigadiere Sebastiano Giovanni Grasso e gli imprenditori Acesi Pietro Palamidessi e Francesco Ardita premio speciale Start Up all’azienda Reiwa Engine.

Sul palco anche l’attore comico Stefano Cairone, un défilé curato dal liceo artistico Brunelleschi di Acireale e la Ethos Orchestra diretta dal maestro Daniel Zappa.

“Un premio che ormai sta varcando i confini siciliani – ha detto Ruggero Sardo – grazie al grande lavoro del dott. Salvo Noè e della sua squadra.

Di anno in anno nomi sempre più prestigiosi e l’istituzione di un premio nazionale a testimonianza del fatto che ormai la platea di riferimento è l’Italia intera e non solo la Sicilia”

“Sono felicissimo per l’ennesima volta di poterne essere il presentatore”.