Ruggero Sardo “celebra” i 10 anni di ADR TRASPORTI

Un evento “spettacolare” dall’inizio alla fine in una location mozzafiato con un cast artistico eccellente per celebrare i 10 anni di una grandissima azienda siciliana: ADR Trasporti.

Ruggero Sardo ha condotto nella suggestiva location di Radice Pura a Giarre (Ct) un evento esclusivo ed elegante per festeggiare i 10 anni di attività di ADR grande azienda siciliana leader nel settore dei trasporti su gomma che da lavoro a centinaia di siciliani.

La serata è stata un susseguirsi di emozioni con l’imprenditore Marco Caruso che ha raccontato la storia della sua famiglia ed ha voluto ringraziare uno per uno i dipendenti ed i partner della sua prestigiosa azienda.

La favolosa cena con 300 inviati è stata allietata dalle esibizioni del maestro Luigi Zimmitti che col suo sax ha divertito il numeroso pubblico presente, dal fisarmonicista campione del mondo Pietro Adragna reduce da una tournée di successo in Russia e pronto a partire alla volta di Dubai, dalla performer Roberta Pennisi acrobata aerea e dal bravissimo comico Stefano Cairone che ha divertito i tanti invitati con i suoi monologhi.

Spettacolare il momento piromusicale a cura di un altro campione del mondo ovvero il maestro Alfredo Vaccalluzzo che ha entusiasmato con una performance “esplosiva”.

Particolarmente emozionante l’abbraccio di Marco Caruso con i suoi dipendenti e soprattutto quello con Alessandro Onorato AD del gruppo “Moby-Tirrenia” e rappresentante della famosa famiglia di armatori italiani che non ha voluto fare mancare la propria presenza.

“Quando ho incontrato Marco Caruso la prima volta per parlare di questo evento – dice Ruggero Sardo – ho immediatamente percepito il valore dell’imprenditore ed ancora prima la statura morale dell’uomo” “ ascoltando le sue parole – continua Ruggero – ho capito il legame che ha con la sua famiglia e l’importanza che questa, con il padre in testa, ha avuto nella sua formazione e crescita e per questo ho accettato con gioia senza alcun dubbio di raccontarlo in questo evento così prestigioso”.

Tutto perfetto a cominciare dalla cena organizzata da Navarria fino alla produzione artistica di Primamusica.

Un compleanno importante di un’importante azienda siciliana: buon compleanno ADR!

Ph. Salvo Gulisano Zoomfilmmakers

Anche Ruggero Sardo con le All Star Sicilia regala sorrisi ai bambini dell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania

Una bella mattinata tra regali sorrisi e speranze quella trascorsa dalla All Star Sicilia nel reparto pediatria dell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania.

L’iniziativa voluta da Luca Napoli, presidente e fondatore di All Star Sicilia, ha visto la presenza di quasi tutta la rosa guidata dagli artisti Ruggero Sardo, Salvo La Rosa, Giuseppe Castiglia, gli ex calciatori di Catania e Inter Armando Pantanelli, Davide Baiocco e Fabio Timoniere, i giornalisti Daniele Lo Porto, Alberto Cigalini, Ciccio Ricca, Max Licari e tanti altri ancora come il comico Gaetano Pappalardo, l’ex tronista Aldo Palmeri, il modello Giuseppe Ricciardi, l’attore Fabio Boga, il paroliere Rory Di Benedetto e con loro i mister Santo Mazzullo e Riccardo Urzi (in veste di Babbo Natale) ma anche Max Vinti, Luca Bracciolano, Giorgio Guglielmino, Orazio Barbagallo, Salvo Arcidiacono, l’editore del gruppo radiofonico rmb Giuseppe Russo.

Le All Star Sicilia, avvezze a questo tipo di eventi, hanno acquistato i giocattoli e li hanno consegnati ai tanti bimbi del reparto regalando loro un sorriso ed un po’ di sostegno morale ai loro genitori.

“Non potevamo mancare a questo appuntamento – ha detto lo showman Ruggero Sardo – e sono molto contento che c’eravamo quasi tutti; ciò sottolinea quanto ognuno di noi ci tenga ad essere utile in questi momenti e mette in risalto anche il grande lavoro che il presidente Luca Napoli fa per tenerci uniti e protagonisti di eventi così emozionanti”.

“Chi come noi ha un po’ di fama e notorietà – aggiunge Ruggero – non può non mettersi a disposizione in occasioni come questa: oggi c’eravamo tutti e questa è davvero la più bella vittoria!”

Molto soddisfatto il patron Luca Napoli che è già a lavoro per continuare con la squadra delle All Star Sicilia a regalare sorrisi emozioni e solidarietà: “ anche oggi tutto è stato perfetto – dice – coordinare un evento così è impegnativo ma il risultato finale ripaga di tutti i sacrifici! Siamo già pronti alla prossima sfida di solidarietà!”

Presentato il Capodanno a Catania: sarà Ruggero Sardo a condurre lo show del 31 Dicembre

Presentato al palazzo di Città il Capodanno di Catania, dopo il successo dello scorso anno anche questa volta l’amministrazione comunale punta su grandi nomi dello spettacolo italiano.

il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore Barbara Mirabella alla presenza dell’assessore regionale Manlio Messina e di tanti esponenti del governo della città hanno svelato il programma del capodanno a Catania: 2 serate all’insegna di spettacolo e divertimento con grandi artisti siciliani e nazionali.

Il 30 Dicembre toccherà a Salvo La Rosa presentare con Naomi Moschitta l’orchestra di Mirko Casadei, Roy Paci, Il Gatto Blu, Fuego Latino, Marco Panzani, Ludovica Leotta, i Samarcanda, il Dj set di Radio studio Centrale.

Il grande show del 31 sarà invece presentato da Ruggero Sardo che attenderà l’arrivo della mezzanotte con Naomi Moschitta e le esibizioni dei kunsertu, Cristina Russo, Papaveri e Papere e Giuseppe Castiglia quindi arriveranno sul palco Max Gazzè ed a chiudere Radio DeeJay con Fargetta.

“I complimenti vanno fatti all’amministrazione – ha dichiarato in conferenza stampa Ruggero Sardo – perchè sono riusciti a confermare un doppio grande evento che come l’anno scorso porterà nel cuore della nostra città migliaia di persone.

ciò significa – ha aggiunto Ruggero – che in questo anno di lavoro si è costruita grande credibilità ed affidabilità e questo grande evento di Capodanno unito alle tante manifestazioni natalizie di successo ne è la chiara dimostrazione”

La Festa del Donatore San Marco: Grande successo al teatro Ambasciatori

“Donare il sangue..un atto d’amore”

Il teatro Ambasciatori di Catania si e gremito di pubblico per l’annuale festa dell’associazione donatori San Marco. 

Padrone di casa dell’evento organizzato da Primamusica ed in onda su Video Mediterraneo Ruggero Sardo che con il suo consueto stile ha legato i diversi momenti della serata. 

Ospiti d’eccezione 2 big dello show biz nazionale: l’ imitatrice Emanuela Aureli reduce dal successo di “Tale e Quale Show” ed il cantautore Paolo Vallesi che hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente. 

Emozionante anche l’esibizione degli artisti volanti di Malù. 

“Una festa sotto ogni aspetto – ha detto Ruggero Sardo – sono felice di essere tornato a condurre una serata molto sentita dall’associazione San Marco che è storicamente un punto di riferimento fondamentale nella raccolta del sangue per la nostra città e guardare negli occhi i tanti donatori che salgono sul palco a ricevere i riconoscimenti per il numero di donazioni raggiunte è davvero emozionante”. 

Castagna d’Argento 2019

Si è svolta al teatro don Bosco di Pedara (Ct) la XIV edizione della Castagna d’Argento il prestigioso premio organizzato dalla Sicilpool di Pippo Leone.

A condurre l’evento anche quest’anno il popolare showman siciliano Ruggero Sardo in compagnia della brava Martina Leone.

Una serata ricca di grandi nomi dello sport italiano che hanno arricchito il prestigioso elenco di vincitori del premio.

La serata cominciata con la lettura del messaggio del presidente del CONI Gianni Malagò è proseguita con la consegna delle castagne d’argento a noti atleti, allenatori, dirigenti e giornalisti sportivi tra i quali il capitano del Calcio Catania Marco Biagianti, il giornalista Rai Alessandro Antinelli già conduttore della Domenica Sportiva, il presidente del Cip Luca Pancalli intervenuto tramite un video e lo psicologo Salvo Noè autore dei best sellers internazionali “Vietato lamentarsi” e “Prima di Giudicare Pensa”.

I momenti di spettacolo sono stati affidati alla brava cantante Giada ed all’accademia di danza Arte Balletto.

“La castagna d’argento non è solo una festa dello sport – ha detto Ruggero Sardo – non è solo un gala ma un’occasione per tutto lo sport siciliano di indossare l’abito buono e raccontarsi ai grandi personaggi ed ai grandi media nazionali.

Per questo è sempre un grande onore poterne essere il conduttore e fre in modo che lo spettacolo sia ritmato e fluido”

Grande soddisfazione da parte del patron Pippo Leone che a fine serata ha rinnovato l’appuntamento alla prossima edizione.